I Vocazionisti

 
I religiosi dello Studentato Internazionale di Napoli presso la cripta del fondatore

La Società delle Divine Vocazioni, conosciuta anche come “Vocazionisti”è una congregazione religiosa fondata a Pianura di Napoli (Italia) nel 1920 dal beato 

don Giustino Maria della Santissima Trinità (Russolillo)

Don Giustino nacque il 18 gennaio 1891, frequentò il seminario della diocesi di Pozzuoli (Napoli) e il 20 settembre 1913, giorno della sua ordinazione sacerdotale, con il permesso del suo padre spirituale, mentre era prostrato per il canto delle litanie dei santi, fece a Dio il “voto solenne di carità” di spendere la sua vita per le “divine vocazioni”. 

Così il 18 Ottobre 1920 don Giustino iniziò la fondazione della Congregazione religiosa dei Vocazionisti dedita ad aiutare i giovani, specialmente tra i meno abbienti, a rispondere alla propria vocazione nella vita. Il 1 Ottobre 1921 fondò le Suore Vocazioniste, con il compito di essere “madri delle vocazioni”. Morì a Pianura di Napoli il 2 agosto 1955.

La ricerca, la formazione e l’istruzione, specialmente tra i poveri, dei giovani che si sentono chiamati da Dio alla vita sacerdotale e religiosa è il carisma Vocazionista.

Centro e asse della nostra spiritualità è la Santissima Trinità, la Sacra Famiglia e Santa Chiesa.  Svolgiamo il nostro ministero in parrocchie, scuole e missioni, mentre il nostro apostolato caratteristico è l’opera del “Vocazionario” dove in un clima di preghiera, di studio e di lavoro aiutiamo i giovani a discernere la loro vocazione.

La Famiglia Vocazionista comprende i Padri, le Suore, e l’Istituto secolare della Santificazione Universale.  Molti gruppi di laici condividono il nostro carisma e spiritualità: tra loro ci sono “Gli Amici di don Giustino”, le Cooperatrici Missionarie Vocazioniste, i piccoli gruppi di preghiera “don Giustino”, i gruppi vocazionali parrocchiali, e molti altri.

L’intera famiglia dei Vocazionisti è grato a Dio per la beatificazione del nostro fondatore che è stata celebrata il 7 maggio 2011 a Pianura, Napoli (Italia).

Il miracolo per la canonizzazione è stato approvato e promulgato da Papa Francesco il 27 Ottobre 2020 e presto don Giustino sarà dichiarato santo della chiesa cattolica.

Il 18 Ottobre 2020 I Vocazionisti hanno celebrato i 100 anni di fondazione della Congregazione maschile. Siamo presenti in 18 Paesi: Italia (1920), Brasile (1950), Stati Uniti d’America (1962), Argentina (1985), Nigeria (1991), Filippine (1995), India (1996), Madagascar (2002) , Colombia (2004), Ecuador (2004), Indonesia (2006), Regno Unito (2009), Cile (2010), Francia (2016), Canada (2017), Sud Africa (2017), Vietnam (2018), Australia (2019).

Altre missioni in apertura: Spagna (2021), nella diocesi di Málaga, dall’Ottobre del 2021.

Dal 27 Agosto al 14 Settembre 2018 i “Vocazionisti”, hanno celebrato il XV Capitolo Generale, presso il Vocazionario “Deus Charitas”, Casamadre dei Vocazionisti, nel quartiere di Pianura, zone orientale della città di Napoli. 

Dalle Costituzioni dei Vocazionisti

(pagina aggiornata il 3 Aprile, 2021)

Hits: 7405

Permalink link a questo articolo: https://www.vocationist.net/

Pubblicazioni Vocazioniste – Marzo/Aprile 2021

Spiritus Domini: Rivista Mensile di Spiritualità Vocazionista Marzo 2021 La rivista “Spiritus Domini” (Spirito del Signore), mensile di spiritualità vocazionista, fu fondata dal Beato Giustino Russolillo. Il primo numero uscì il 26 Maggio 1927. Il fondatore ha veicolato attraverso questa rivista la spiritualità delle sue due nascenti congregazioni e l’ha diretta fino alla sua morte. …

Leggi tutto

Foto dalle comunità SDV ed eventi

ORDINAZIONI – ORDINATIONS -ORDENACIONES – ORDENAÇÕES – Echichi – Fanamasinana – തിരുപ്പട്ടം – Pentabisan CORSO INTERNAZIONALE PER GIOVANI FORMATORI VOCAZIONISTI (In Inglese: Giugno-Agosto 2019. In Italiano: Gennaio-Marzo 2020) CASAMADRE (NAPOLI) E CURIA GENERALIZIA (ROMA) STUDENTATO INTERNAZIONALE – VOCAZIONARIO DEUS CHARITAS – NAPOLI FOTO DALLE COMUNITÀ VOCAZIONISTE (in ordine per anno di fondazione della nazione) 1. …

Leggi tutto

VOCAZIONISTI
Translate »